X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Ricette

Tuorlo marinato

UOVO DI GALLINA

per 100 gr di prodotto
Ricco di proteine 55% e grassi 42% e un apporto di carboidrati del 3%. Può essere considerato il cibo più nutriente al mondo anche se temuto da tanti per l’elevato contenuto di colesterolo. In cucina è molto apprezzato per la sua versatilità.

L’uovo è formato da:
– tuorlo, ricco soprattutto di proteine, lecitine e fosfolipidi (30%) che gli conferiscono proprietà salutistiche e funzionali degne di nota (il potere emulsionante permette, per esempio, la preparazione della maionese)
– albume: grazie alle sue caratteristiche nutrizionali, è un alimento importante per la dieta dell’uomo. E’ praticamente privo di grassi e colesterolo. Per questo motivo viene permesso nelle diete di chi soffre di ipercolesterolemia o di calcolosi della colecisti. È composto principalmente da acqua e proteine. Al suo interno vi sono inoltre presenti sali minerali.

Conservazione delle uova
A temperatura ambiente si conservano per 10-15 giorni d’inverno e per 4-5 giorni in estate.
Refrigerazione: se mantenute a -1°C le uova si conservano fino a 6 mesi (nel frigorifero di casa, dove la temperatura è di +4°C ed è meno stabile, si possono conservare 20 giorni, un mese al massimo).

Il peso di un uovo varia dai circa 60 gr fino a 90 gr circa. Le uova di categoria A vengono catalogate in base al peso in:
XL, grandissime (uguale o superiore a 73 grammi)
L, grandi (uguale o superiore a 63 g e inferiore a 73 g)
M, medie (uguale o superiore a 53 g e inferiore a 63 g)
S, piccole (meno di 53 g)

[Chef Gianni Bono per Cucine d'Italia]

Tempo di preparazione: 120 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Per: 4 persone

Ingredienti:

Per la marinatura:

  • 25 uova
  • 1 Kg sale grosso
  • 200 gr fagioli
  • 250 gr zucchero

Per la crema:

  • 250 gr crema di latte
  • 2,5 gr zenzero
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 3 gr sale fino

Per il biscotto:

  • 100 gr pane grattuggiato (anche quello in cassetta finemente tritato)
  • 100 gr burro

Per le verdure:

Preparazione:

Tuorlo marinato, un piatto molto particolare e raro dal quale emerge il gusto fresco e dolce delle puntarelle che abbraccia il sapore originale dell’uovo marinato nella purea di fagioli, zucchero e sale. Un lungo procedimento che soddisfa i palati anche dei più difficili.

Per la marinatura
Prendere i fagioli secchi e metterli a mollo in acqua tiepida la sera prima della preparazione del piatto. Quando sono pronti, portare ad ebollizione l’acqua, senza sale, e cucinarli per 30 minuti, quindi passarli.
La purea di fagioli permette alle uova di rimanere intatte e perfettamente rotonde. Il sale e lo zucchero servono per la conservazione.

Mescolare bene la salsa creata con lo zucchero, il sale e la purea di fagioli. Se è troppo asciutta aggiungere dell’acqua.

Dividere le uova dall’albume e adagiare il tuorlo in pirottini di alluminio, precedentemente riempiti con una prima base di salsa di circa mezzo cm. Mettere delicatamente il tuorlo e aggiungere sopra altra purea in modo tale da coprire interamente il tuorlo. Fare riposare a temperatura ambiente per 7 ore. Alla 4° ora girare completamente l’uovo aiutandosi con due cucchiai. Alla 7° ora sciacquare l’uovo sotto l’acqua e metterlo in un contenitore la cui base sarà rivestita di carta forno e olio extravergine d’oliva. Lasciarlo così per 5 giorni. Al 5° giorno stendere i tuorli tra due fogli di carta forno con l’aiuto di un matterello. Ritagliare dei rettangoli di 4 cm e passarli nella macchina della pasta, così da ottenere il movimento sfogliato.

Per le verdure
Prendere le puntarelle della cicoria catalogna e le patate lady viola Perle della Tuscia tagliate a cubettini e scottarle per 3 minuti, dunque metterle in una ciotola contenente del ghiaccio.

Per il biscotto
Fondere il burro in una padella e aggiungere il pane. Versare il composto tra due fogli di carta forno e stendere con un matterello. Riporre in frigo per 1 ora. Con un coppa pasta ritagliare un biscotto e posizionarlo sul piatto sopra la crema

Per la crema
Prendere la crema di latte e scaldarla in un pentolino con dell’olio di semi e zenzero. Bollire e restringere (aggiungere1 gr di agar agar).

Per gli albumi
Versare gli albumi in una teglia con una base di carta forno, aggiungere del sale e un filo di olio extravergine d’oliva. Mettere sopra una carta forno e premere leggermente. Infornare a 160° per 4 minuti.

Mettere in un piatto la crema, adagiare il biscotto tagliato, aggiungere gli albumi (con l’aiuto di una pinza) e le puntarelle. Alla fine comporre le parti di tuorlo sfogliato e un filo di olio extravergine d’oliva.


SCOPRI LE ALTRE RICETTE

Condividi su:

Contatti

APERTO TUTTI I GIORNI
Telefono: 0766.801283 - Mail: info@capricciodimare.it

Per maggiori informazioni o per prenotare un tavolo, utilizza il seguente modulo




Compilando il seguente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali per gli usi consentiti dalla legge ai sensi dell'art.13 del Dl 196/03 - Termini e Condizioni

* Dati obbligatori