X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

News & Eventi


Lo Chef romano Gianni Bono a Sereno Variabile Estate
Rai Due 28 Giugno alle ore 13.30

La cucina mediterranea racconta la storia del nostro Paese, un territorio magico in cui la passione e la tradizione del buon cibo si tramanda da secoli.

Sapori antichi e semplici, profumi inebrianti e aromatici, effetti cromatici accostati a ingredienti poveri ma di grande pregio per il benessere fisico: sono questi gli elementi caratterizzanti che contraddistinguono la cucina dello chef romano Gianni Bono. La sua filosofia è passione, amore, competenza per il buono e il bello del cibo.

Sin da piccolo, respira l'aria del misterioso ed affascinante mondo della gastronomia, gironzolando nel ristorante del suo papa, mentre dalla nonna campana, scomparsa recentemente, apprende i segreti della cucina tipica campana. Passione che si trasforma in competenza nel momento in cui, Gianni Bono, inizia a lavorare presso vari ristoranti romani, per poi proseguire con numerose esperienze lavorative all'estero ed anche come Chef de Partie imbarcato con Costa Crociere.

Esperto tecnico specializzato nella lavorazione del pesce e nella panificazione dal 2010, trasmette la sua passione e le sue conoscenze, agli allievi della Scuola di Formazione Professionale TU CHEF di Roma, guidata dalla direttrice Anna Maria Palma, svolgendo il ruolo di docente in tecniche pratiche di cucina.

Ricopre, tra l'altro, il ruolo di Vice Presidente delle FIC delegazione Civitavecchia ed è docente FIC Regione Lazio. Membro e Chef di Euro Torques Italia del Maestro Gualtiero Marchesi.

Dal 1999, invece, dirige il suo ristorante Capriccio di Mare a Marina di Montalto di Castro in provincia di Civitavecchia . La sua cucina non può che ispirarsi alla tradizione laziale e campana. Utilizza principalmente prodotti a Km 0, provenienti dalle campagne e dai produttori locali. Quindi, per lui è fondamentale l'importanza di valorizzare i prodotti di qualità del proprio territorio per dare il giusto valore al cibo, rispettando chi lo produce, chi lo mangia, l'ambiente e il palato. Oltre che gli elementi di cultura e tradizione, anche per quanto riguarda il pescato, valorizza la loro provenienza e la stagionalità, prediligendo il pesce azzurro, considerato pesce povero ma contenente un grande apporto di omega 3 e 6, a beneficio per la salute e per il benessere fisico.

Con una ricca ed ampia Carta dei Vini, Sonia Lombi, sommelier AIS, nonché sposa di Gianni, indica e suggerisce con competenza, eleganza e professionalità, gli abbinamenti ideali cibo-vino agli avventori del ristorante Capriccio di Mare.

Dopo numerose e soddisfacenti esperienze lavorative, ultima in ordine di tempo, approda su RAI 2 in una puntata di “Sereno Variabile Estate” programma ideato e condotto da Osvaldo Bevilacqua in onda, a partire dal 6 giugno con un doppio appuntamento, il sabato alle 13.30 e la domenica alle 13.45.

Una fantastica cartolina per tante località italiane ed estere, itinerari di viaggi per esaltare e far conoscere gli scenari e gli scorci più belli ed attrattivi, tradizioni e feste popolari; consigli ed indicazioni da parte di associazioni nazionali e locali dei consumatori per trascorrere al meglio l'estate.

Insomma, un viaggio nazionale per valorizzare le bellezze naturali, paesaggistiche, architettoniche, culturali ed enogastronomiche della nostra Bella Italia e, non solo. Quindi, voglia di mare, voglia d'estate anche nel piatto prediligendo colori brillanti, sapori leggeri e profumati provenienti dalla Terra e dal Mare.

Cosi il piatto presentato dallo Chef Gianni Bono, durante le riprese della puntata che andrà in onda su Rai Due, il 28 giugno prossimo alle ore 13.30, racchiude tutte le caratteristiche appena elencate. Nello splendido porto di Marina di Montalto di Castro, situato sul litorale laziale, ricco di spiagge sabbiose e di fascino, a bordo di un peschereccio, lo chef ha illustrato la sua “Tartare di palamita e frutti di bosco” accompagnata da un contorno d' insalatina di asparagi.

Un piatto fresco, estivo, con ingredienti di grande qualità organolettiche come il pesce azzurro, l'olio extravergine d'oliva I&P Tomba Etrusca, denominato l'olio di oliva icona del saper vivere (Premio Ione Zabbi ), frutti di bosco, agrumi, asparagi, erbe aromatiche e sale di Maldon per conferire un'ulteriore nota speziata ed aromatica.

Osvaldo Bevilacqua durante il suo showcooking esclama: “Piatto povero ma bello, hai valorizzato il lavoro dei tuoi pescatori. “Lo chef del Territorio che rende magico qualsiasi pesce”.

Chef poliedrico che spazia tra tradizione, cultura ed innovazione. Le sue creazioni sembrano disegnate dal sole. Il sole, la brezza del mare con i suoi profumi e colori li ritroviamo nelle sue prelibate pietanze.

Questa è la “cucina” dello chef Gianni Bono!

Titti Dell’Erba
Event Relation
Ristoworld Italy

[via RistoNewsTime.it]




Condividi su:


ARCHIVIO NEWS & EVENTI

Contatti

APERTO TUTTI I GIORNI
Telefono: 0766.801283 - Mail: info@capricciodimare.it

Per maggiori informazioni o per prenotare un tavolo, utilizza il seguente modulo




* Dati obbligatori
Privacy art. 13 del d.lgs. 196/2003